mercoledì 26 settembre 2012

l'amore è.....


Francesco, quello che dici l'abbiamo provato tutti......o quasi...




                                         
  

ma tutto si trasforma.....

In amore non si dovrebbe mai sentire il bisogno dell'altro...... se si accorgono di questo,
sei fregato.......






lunedì 24 settembre 2012

la morale dell'ostrica......

POLITICI SENZA COLORE, SENZA MORALE, SENZA STORIA........ FATE SEMPLICEMENTE SCHIFO!!!





............Sanno scrivere - qui sta il guaio. La brinata dell'alba scura, e il sollione della messe, se li pigliano come tutti gli altri poveri diavoli, giacché son fatti di carne e d'ossa come il prossimo, per andare a sorvegliare che il prossimo non rubi loro il tempo e il denaro della giornata. Ma se avete a far con essi, vi uncinano nome e cognome, e chi vi ha fatto, col beccuccio di quella penna, e non ve ne districate più dai loro libracci, inchiodati nel debito.
- Tu devi ancora due tumoli di grano dell'anno scorso.
- Signore, la raccolta fu scarsa!
- È colpa mia se non piovve? Dovevo forse abbeverare i seminati col bicchiere?
- Signore, gli ho dato il sangue mio alla vostra terra!
- Per questo ti pago, birbante! Ti pago a sangue d'uomo! Io mi dissanguo in spese di cultura, e poi se viene la malannata, mi piantate la mezzeria, e ve ne andate colla falce sotto l'ascella!....

                                                            tratto da    I galantuomini - Giovanni Verga










Per entrare nella storia, 
nella labile memoria 
dei futuri cittadini
spesso servono i quattrini, 
non importa come fatti
se per meriti o misfatti, 
l'importante è accumulare
un patrimonio immobiliare 

Che ti renda anche potente 
agli occhi della gente, 
perchè se non ti fai grande
ti ritengono un brigante.
E' su questo che io rifletto 
dopo aver letto e riletto
la richiesta di Berardo 
fatta a un nobile boiardo 
e mi pongo il dubbio arcano 
che assillò il genere umano, 
la morale è una sola 
o ha ragione anche Berardo Viola?

Voi di certo non sapete 
di quando chiese cento monete 
ad un ricco e gran signore 
perchè vide il suo garzone 
che allungava la mano
a rubare il biondo grano, 
e di nascosto caricare 
quattro sacchi dal casale.

Giudicando questo fatto
un gravissimo misfatto
la sua acuta intelligenza 
ruppe ogni reticenza
e Berardo, reo brigante, 
ebbe un lampo fulminante e disse:
"Ma se ruba anche il garzone 
già pagato dal padrone,
sarà legge, o no, perdio, 
che gli rubi pure io?"

Prima d'esser fucilato 
come un uomo disperato
Io non credo sia mai andato a scuola, 
ma è scaltrissimo, Berardo Viola

Ma il quesito è illuminante, 
proprio di chi ne sa tante
e rispondo, sì Berardo 
hai ragione ma in ritardo
perchè il ricco se potente 
è persona intelligente
ma se non diventa grande 
è un terribile brigante

Stabilire ciò che è male
è un'impresa colossale, 
quando c'è chi pranza e cena 
e chi ha il pane a malapena.

Chiedo a voi gran professori, 
ai giuristi o ai signori 
la morale è una sola 
o ha ragione anche Berardo Viola?

La risposta, ascoltatori, 
farà sudare molti dottori 
della legge, moralisti 
e anche noi poveri cristi
io mi affido alla coscienza, 
e alla vostra intelligenza.

giovedì 20 settembre 2012

Ti penso e.....

Mi piace il testo di una piccola rappresentazione teatrale da fare con i ragazzi della parrocchia, il titolo è "Ditta Felice Trapasso"... parla di pompe funebri, di clienti pretenziosi, di altri spilorci e anche di ex-clienti tornati per lamentarsi del "servizio" ricevuto. Mi sono chiesta più volte se scherzare  in questi termini sul "trapasso" verso un'altra dimensione, fosse un po' troppo dissacrante... Ma scherzare è un conto,  se penso alla solitudine e allo smarrimento che si  provano in quei momenti.... Ognuno di noi è stato almeno una volta presente all'addio di qualche persona cara.... La speranza è sempre quella che tutto avvenga nella più completa serenità di chi è giunto alla fine dei suoi giorni. Ci si deve prendere cura di chi è prossimo alla morte, non lasciarlo in balia della propria rabbia, aiutarlo a capire e non lasciarlo mai solo, fino alla fine...... la solitudine non può essere la compagna di questo ultimo viaggio, nessuno merita tanto male.





Questa canzone rispecchia i miei sentimenti sull'argomento...... anch'io se Ti penso vedo un altro mondo.....
Mi piacerebbe farla cantare ai ragazzi alla fine della rappresentazione.....