giovedì 30 aprile 2009

Dedicato a.......

BUON PRIMO MAGGIO MINISTRO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE....

1 commento:

  1. Cara Flo,
    mentre scorrono le note del Giudice di De Andrè, ti devo confessare, con piacere, che avevo fatto anch'io lo stesso accostamento che hai proposto tu.
    Te lo dico con una gioia particolare.
    Quel ministro ha senz'altro delle turbe psichiche. Se non fosse così non potrebbe dire le cose che dice.
    Se non avesse delle tare mentali sarebbe da denunciare in tribunale.
    Gli riconosco la seminfermità, una sorta d'incapacità d'intendere, quando offende infermieri, carabinieri, medici, impiegati, professori,ed altri milioni di lavoratori che ancora hanno un sentimento di solidarietà collettiva che lui, invece, ministro della repubblica italiana, dimostra di non avere.
    Potrei fargli i nomi di quelli che sacrificano il proprio tempo a vantaggio dell'intera società per insegnare, dare aiuto agli infortunati sul lavoro, ai poveri pensionai, ai poveri cittadini, ai malti, ai più deboli e bisognosi.

    Gli auguro di avere presto bisogno di una prestazione pubblica. Magari di una di quelle importanti.
    Sarei felice di dimostragli, per la prima volta in vita mia, com'è bello essere fannullone.
    O forse avrei pietà di lui e, senza guardarlo in faccia, continuerei a fare come ho sempre fatto con tutti.
    Con gli stessi pregi (pochi) e gli stessi difetti (forse molti).

    Poi, sarei felice di mandarlo a farsi... friggere.

    Se sapessi cantare come il povero Faber gli dedicherai la canzone che si merita.

    PS. In fondo, la continuazione logica del Giudice è il Gorilla. Anche quella gliela dedicherei con vero piacere.

    PP.SS. Un caro saluto

    RispondiElimina